Candlestick: i principali pattern di inversione

Candlestick: i principali pattern di inversione

di 16 maggio 2017 0 commenti

L’analisi grafica delle candlestick e i pattern di inversione sono una parte dell’analisi tecnica. Nello specifico, può essere definito come quella disciplina che consente di trarre segnali dall’analisi delle figure formate dalle candele. Com’è facilmente intuibile, l’analisi grafica può essere eseguita solo sui grafici candlestick. Le figure possono essere anche chiamate “pattern”. I pattern di inversione suggeriscono una rottura del trend, i pattern di continuazione, il loro proseguimento. In questo articolo, analizzeremo i principali pattern di inversione.

Doji, Marubozu, Hammer/Hanging

Doji line. E’ una candela molto strana. Ha il corpo assente, in quanto il prezzo di apertura equivale al prezzo di chiusura. Di contro, ha le shadow molto accentuate, sia in un senso che nell’altro. Questo pattern di inversione indica un forte movimento ma anche la quiete prima della tempesta. Se è preceduta da una candela lunga, vuol dire che il trend si è fermato e il mercato potrebbe prepararsi a una inversione.

pattern di inversione

Marubozu. E’ l’esatto opposto della Doji. Non ha le shodow, ma in compenso ha un corpo molto accentuato. E’ “white”, se il prezzo di chiusura è superiore a quello di apertura. Altrimenti, è “black”. Le candele Marubozu forniscono un chiaro segnale di inversione di tendenza ma solo se sono in contraddizione con le candele precedenti. Una Marubozu nera dopo un trend rialzista vuol dire certamente inversione. Stesso discorso per una Marubozu bianca dopo un trend ribassista.

Hammer/Hanging man. La Hammer è una candela dal corpo poco pronunciato a cui manca la lower shadow. L’Hanging man è una candela dal corpo simile a cui manca, però, la higher shadow. Hanno la medesima funzione, che però cambia in caso al colore. Il trader trae un segnale di inversione se si verifica una delle seguenti condizioni:

  • Candela nera dopo un trend positivo
  • Candela bianca dopo un trand negativo

Shooting Star e Morning/Even Star

Shooting Star. In realtà, segnala un calo del mercato più che una inversione vera e propria. Se però la sua comparsa si accompagna a segnali di inversione, magari provenienti dall’analisi tecnica, è in grado di annunciare la rottura del trend. Ad ogni modo, è una candela dal corpo poco pronunciato in cui la upper shadow è molto più grande della lower. Se è preceduta da un uptrend, e corroborata – appunto – da evidenze di analisi tecnica, indica inversione.

Morning/Evening Star. La morning star è un pattern di inversione composito formato da una candela frutto di un trend ribassista (corpo pronunciato, di colore nero, con shadow corte), da una piccola candela rialzista con corpo e shadow ridimensionati, da un’ultima candela decisamente rialzista. Stesso discorso per la Evening Star, ma a colori invertiti. Ovviamente, nel primo caso a rompersi è l’uptrend, nel secondo caso è il downtrend.

Nessun commento

Inizia la discussione

Nessun commento ancora

Puoi essere il primo a commentare.

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato e nessun dato sarà condiviso con altri.